Cerchi lavoro? Cerchi un Corso o un Master? Vuoi metterti in proprio? Sei nel posto giusto, inizia subito la tua ricerca gratis

21 ottobre 2018 Elimina data

20 novembre 2018 Elimina data

Perche’ specializzarsi nel settore delle tecnologie multimediali per la comunicazione

Intorno alla multimedialità sono così cresciute iniziative economiche significative che riguardano settori produttivi consolidati, dall’editoria alla formazione, dalla televisione alla pubblicità e sono nate innumerevoli imprese che centrano su di essa la propria missione aziendale.

L’eterogeneità delle applicazioni e l’incessante sviluppo tecnologico pongono a queste imprese problemi complessi fra i quali, di particolare evidenza, quello di disporre di professionalità adeguate alla fase progettuale e a quella manageriale del progetto. Da questo punto di vista le difficoltà maggiori nascono dal fatto che produrre sistemi multimediali per la comunicazione comporta un approccio interdisciplinare, capace da un lato di valorizzare le potenzialità offerte dalla tecnologia e dall’altro di attuare strategie comunicative adeguate, avendo presenti i vincoli economici, giuridici e i problemi di impatto sociale connessi a questo particolare tipo di produzione.

La dimensione spesso piccola o media delle aziende che si occupano di multimedialità fa sì che i progettisti e i gestori di progetti debbano anche possedere competenze operative e applicative.

Il Master Universitario di I livello in Progettazione e Management del Multimedia per la Comunicazione  dell’Università degli Studi di Torino organizzato da Corep, è la risposta alla richiesta crescente di professionalità in questo settore emergente. Il Master Universitario, giunto alla sua XVI Edizione, ha l’obiettivo di formare progettisti e gestori di progetti multimediali che, pur possedendo lauree in discipline diverse, siano in grado di guidare l’impostazione e la costruzione di progetti multimediali per la comunicazione, acquisendo una comune base di linguaggio e conoscenze interdisciplinari attinenti l’oggetto del percorso. Si propone, quindi, di formare dei professionisti in grado di gestire, con un approccio interdisciplinare, progetti finalizzati alla realizzazione di prodotti multimediali e ipermediali ed in particolare capaci di far interagire, in gruppi di progetto e di realizzazione, operatori di provenienza disciplinare diversa. Accanto alle conoscenze tecniche specifiche per affrontare l’attività professionale, essi dovranno quindi acquisire un insieme di conoscenze progettuali, metodologiche, manageriali e di linguaggio non proprie degli ambiti disciplinari di provenienza che consentano loro di guidare gruppi di esperti nello sviluppo di progetti concreti.

Il Master è annuale, corrisponde a 60 crediti formativi universitari (CFU) e ha una durata di circa 1.500 oreIl Master è rivolto sia ai neolaureati, sia a persone già occupate interessate ad aggiornare il proprio profilo professionale allineandolo sulle nuove competenze richieste dal mercato del lavoro o ad inserirsi nel settore grazie alle competenze acquisite durante l’esperienza formativa.

… IN ALTRE PAROLE 

• XVI edizione

• 80% di occupati nei settori di riferimento del Master a un anno dalla sua conclusione
60 crediti formativi universitari (CFU)

• Interdisciplinarietà
• Progettista Multimediale
• Comunicazione
• Ambienti virtuali
• Multimedia
• Grafica
• Laboratori
• Stage qualificati
• Percorso didattico organizzato per favorire la frequenza anche delle persone occupate

Richiedi maggiori informazioni

                                      

Left Menu Icon
Right Menu Icon