Cerchi lavoro? Cerchi un Corso o un Master? Vuoi metterti in proprio? Sei nel posto giusto, inizia subito la tua ricerca gratis

18 ottobre 2018 Elimina data

17 novembre 2018 Elimina data

Il successo del franchising italiano all?estero

Negli ultimi due anni il fatturato del franchising italiano all’estero è cresciuto anche fino al 40%, con un costante aumento anche delle reti italiane, dai 211 del 2008 ai 222 del 2009 fino ad una stima per il 2010-2011 di 250 “brand” nazionali.

Da un panel realizzato da RomExpo Franchising su 121 opinion leader internazionali operatori nel settore franchising e commercio (aree geografiche Europa ed Usa), sono però evidenti dati che, in prospettiva, possono essere ancora più interessanti: il 48% ritiene che le proposte da parte di brand italiani siano interessanti o molto interessanti, il 37% prende in seria considerazione un investimento in una “insegna” italiana, il 12% ha già investito o intende farlo prossimamente.

Interessanti anche i settori che interessano maggiormente: ovviamente l’abbigliamento (80%), l’enogastronomia (89%), ma anche gli accessori moda (66%), la gioielleria (60%) e l’erboristeria (41%).

“ E’ evidente che il franchising è un settore in netta controtendenza, non solo perché cresce nonostante la crisi, ma perché evidenzia delle tendenze positive ed ottimistiche sul futuro, anche all’estero. La formula del franchising italiano piace all’imprenditore estero perché può avvalersi di brand, identità, storia, valori dell’italian style che rappresenta ancora un riferimento di eccellenza.  E piace ovviamente all’impresa italiana, spesso di dimensioni piccole e medie e con limitate capacità di investimento, che grazie al franchising può costruire una rete di distribuzione internazionale. Al RomExpo Franchising vogliamo rappresentare un punto di incontro tra queste due coincidenti esigenze, fra incontrare il business davvero e fornire tutti i servizi di consulenza e assistenza che possono occorrere.” – ha dichiarato Luisa Barrameda, Coordinatrice Nazionale FIF Confesercenti

RomExpo Franchising è il salone del Franchising, che si tiene ogni anno a Roma. È uno dei punti di riferimento della comunità del Franchising incluso il mondo della consulenza, delle banche, delle assicurazioni, delle associazioni di categoria, che converge per scambiare idee, creare nuove relazioni, discutere di business, individuare e cogliere opportunità. L’evento è organizzato da Merlo Spa, Agenzia di  Eventi, leader di settore.

RomExpo Franchising è un evento promosso dalla FIF, Federazione Italiana Franchising, aderente alla Confesercenti, una delle principali associazioni delle imprese in Italia, che da quarant’anni contribuisce alla loro crescita e al loro sviluppo. Confesercenti rappresenta 352.666 imprese del commercio, turismo, servizi, dell'artigianato e delle pmi dell'industria, capaci di dare occupazione ad oltre 1.000.000 di persone.                                                                                                                             

 

RomExpo Franchising è un evento per il quale chiediamo che nella scrittura dei testi, dove possibile, venga adottata la modalità utilizzata in apertura di questo paragrafo. Questo tipo di scrittura lo distingue in maniera inequivocabile dagli altri eventi di settore. Nello specifico si scrive in due parole: “RomExpo” e “Franchising”. La prima parola deriva dalla fusione di Rome (versione internazionale di Roma) con la parola Expo. Nella fusione una “e” si elide e la rimanente diventa maiuscola come la prima lettera: RomExpo.Sempre maiuscola sarà la F della seconda parola: Franchising.

 

# # # # # #

 

 

Ufficio stampa

Alessandro Maola –  T. 339.233.55.98

Arianna Fioravanti-  T. 338.999.33.73

Email: info@inmediarescomunicazione.it

 

Left Menu Icon
Right Menu Icon