Cerchi lavoro? Cerchi un Corso o un Master? Vuoi metterti in proprio? Sei nel posto giusto, inizia subito la tua ricerca gratis

21 ottobre 2018 Elimina data

20 novembre 2018 Elimina data

FRANCHISING & TRADE CRESCE E PUNTA SULLA FORMAZIONE

Queste sono solo alcune delle domande cui posso dire che Franchising & Trade – afferma Adalberto Corsi presidente di Fiera Milano Expocts e Vicepresidente vicario dell’Unione del Commercio di Milano – saprà dare tutte le risposte. Perchè questa è la mission di F&T:  aiutare le aziende espositrici a creare contatti costruttivi per l’ampliamento della loro attività e dare al pubblico interessato un ampio ventaglio di opportunità nell’ambito del franchising. Come dimostra Franchising Matching Program, una della grandi novità dell’edizione 2008 e che riproponiamo anche quest’anno. Si tratta di un servizio mirato a potenziare il business degli espositori basato su un sistema già sperimentato con successo anche  alla BIT, perchè favorisce l’incontro fra domanda e offerta in fiera, favorendo e sviluppando occasioni di business”.  

“F&T è pronta per il salto di qualità”, prosegue Corrado Peraboni, amministratore delegato di Fiera Milano Expocts, la società che sta lavorando all’organizzazione. “Da fiera nazionale di riferimento, a punto di incontro per la community di questo settore economico. Ma la nostra ambizione è di affermarci nel circuito internazionale, grazie alla crescente e sempre più qualificata presenza di operatori.

Una sfida per noi impegnativa ma che i nostri espositori certamente meritano”.
Molte le novità di quest’anno. Una prende il via già in questi giorni: è la Scuola di franchising on line, un corso in sei lezioni (la prima il 15 giugno, l’ultima il 21 settembre), dedicato a chi vuole mettersi in proprio e diventare un franchisee. Sul sito www.lavoroeformazione.it si potranno consultare, via via che saranno pubblicate, le lezioni, e chi si registra potrà riceverle via posta elettronica.

Ad oggi, dopo solo 15 giorni dal suo lancio, sono già 600 gli iscritti alle lezioni. La scuola di franchising sarà poi riproposta e ampliata in un’area dedicata nell’ambito di F&T.In un momento difficile per l’economia, il franchising può essere una soluzione per molti. “Offre l’opportunità di mettersi in proprio affrontando un rischio calcolato”, sottolinea Peraboni.
“Si può contare sull’assistenza tecnica, sulla storia di un marchio affermato e sulla sua struttura.

E si può decidere di diventare imprenditori sapendo esattamente quanto si rischierà”. La crescita di F&T passa soprattutto per la partecipazione di imprese sempre più rappresentative di una gamma incredibilmente ricca di comparti del commercio e dei servizi.Tra i settori più tradizionali l’abbigliamento ha sempre ampio spazio con brand come Adolfo Dominguez, Camomilla, Ingram, e tanti marchi di abiti per bambini come Sirs pelle, Level, Mirtillo, Cycleband e Bello.
Non manca nemmeno una specialità particolare come gli abiti da sposa, grazie ai francesi di Pronuptia. E a proposito di spose, ecco anche le agenzie matrimoniali: la proposta è di Meeting 
 

Oro cash è il mercatino dell’oro usato, mentre Cleder propone la vendita di bigiotteria. E poi articoli per la casa con Kasanova e Riccardo Corredi.
Uno dei comparti più ricchi e vari è quello della ristorazione, presente con nomi come Burger King e Yo Yogurt, Sfiziomisto, È arrivato Paolino, e poi con i bar-caffetteria di Sapore italiano, il “fast slow food dall’immagine italiana”, ma anche con i negozi automatici ( alimentari e non solo) di 25H Brekky, aperti “25 ore” al giorno. In pieno sviluppo il settore dei servizi.

A cominciare dai viaggi: a F&T ci saranno gli spagnoli di  Almeida Viaggi, e poi Iperclub, con l’innovativa formula basata sui “buoni” che le aziende possono regalare a clienti e dipendenti, e Business last minute con un servizio di alta qualità, nato dall’esperienza dei fondatori nel campo dell’assistenza aeroportuale. E poi le spedizioni, con SmmartPost, e tutti i servizi legati al mondo della fotografia con FotoDigitalDiscount.

E tra i marchi storici italiani che hanno scelto il franchising per garantire la qualità dei loro servizi e prodotti per ufficio, Buffetti.

  
Ci saranno anche i servizi a imprese e professionisti. Il Gruppo Sfera propone per esempio una rete di franchising a geometri, architetti e ingegneri ai quali offre, tra l’altro, l’allestimento dell’ufficio e un database di aziende e artigiani. Uno dei comparti in cui il franchising si sta affermando è infine quello della cura della persona: a F&T saranno presenti fra gli altri Esperienza Benessere (terapie a base di ozono) e Diva (centri medici estetici). 

F&T è l’occasione più ricca e importante per fare il punto sullo stato dell’arte del franchising, e per sondare novità e tendenze. “Dopo il buon riscontro avuto nel 2008”, sottolinea Mario Pierro, responsabile della divisione franchising di Camomilla, “anche quest’anno saremo presenti a Franchising&Trade, che è strategica per il nostro piano di espansione nel Nord, ma rappresenta una vetrina di grande richiamo per tutta l’Italia”. 

Altrettanto positivo il giudizio di Giovanni Bruno, della divisione marketing di Techfood, l’azienda costruttrice di attrezzature per la ristorazione cui fa capo il marchio SfizioMisto.

“Grazie alla partecipazione dello scorso anno, in sei mesi abbiamo concluso 20 contratti di affiliazione, e contiamo di raddoppiarli entro la fine del 2009, spiega Bruno. “La partecipazione alla fiera è stata una scelta vincente, e la ripeteremo anche quest’anno”.  

Left Menu Icon
Right Menu Icon