HOME | CHI SIAMO | NEWSLETTER | PUBBLICITA' SU QUESTO SITO | PRESENTAZIONE FORMAZIONE | PRESENTAZIONE FRANCHISING | CONTATTI | Seguici su Facebook    Seguici su Twitter

Le differenti tipologie di finanziamenti



 

 

 

I finanziamenti nazionali 

I finanziamenti italiani per la ricerca e l'innovazione fanno capo a due Ministeri: quello dell'Università e Ricerca scientifica (MIUR) e quello delle Attività Produttive (MAP). I due Ministeri, in base a leggi specifiche, emanano dei bandi di finanziamenti (pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana) nei quali le Pmi sono invitate a presentare progetti di ricerca, ricerca industriale e/o sviluppo precompetitivo secondo le modalità prestabilite. Il primo finanzia solitamente progetti a prevalente contenuto di ricerca, mentre il secondo si occupa di progetti a maggior contenuto di sviluppo precompetitivo. La suddivisione delle attività si basa su specifiche definizioni.

- Per attività di ricerca industriale si intendono "quelle dirette all'acquisizione di nuove conoscenze finalizzate alla messa a punto di nuovi prodotti, processi produttivi o servizi ovvero al notevole miglioramento dei prodotti, processi produttivi o servizi esistenti".

-Per sviluppo precompetitivo si intende un "programma diretto alla progettazione, sperimentazione, sviluppo e preindustrializzazione di nuovi prodotti, processi, o servizi ovvero di modifiche sostanziali a prodotti, linee di produzione e processi produttivi, che comportino sensibili miglioramenti delle tecnologie esistenti".
Una volta presentata la domanda ha inizio una procedura istruttoria, che può durare dai tre ai sei mesi e che coinvolge istituti di credito (per l'analisi della parte economico-finanziaria) e docenti universitari (per l'analisi della rilevanza scientifica del progetto), al termine della quale viene stilata solitamente una graduatoria in base a cui vengono erogati i fondi. Le dimensioni e la forma del finanziamento variano, solitamente, in funzione della natura dei costi di progetto e della localizzazione delle imprese, che la legislazione europea in tema di aiuti di stato. Oggi alcuni istituti di credito operativi nella Penisola prevedono agevolazioni per i franchisee e aspiranti tali. Una volta presentata la domanda ha inizio una procedura istruttoria, che può durare dai tre ai sei mesi e che coinvolge istituti di credito (per l'analisi della parte economico-finanziaria) e docenti universitari (per l'analisi della rilevanza scientifica del progetto), al termine della quale viene stilata solitamente una graduatoria in base a cui vengono erogati i fondi. Le dimensioni e la forma del finanziamento variano, solitamente, in funzione della natura dei costi di progetto e della localizzazione delle imprese, che la legislazione europea in tema di aiuti di stato. Oggi alcuni istituti di credito operativi nella Penisola prevedono agevolazioni per i franchisee e aspiranti tali.

Torna su

 

 

Sviluppo Italia


Agenzia nazionale per lo sviluppo d'impresa e l'attrazione degli investimenti, propone agevolazioni come:
- contributo a fondo perduto e finanziamento a tasso agevolato per gli investimenti che possono coprire il 100% degli investimenti ammissibili
- contributo a fondo perduto sulle spese di gestione
I finanziamenti per la gestione sono previsti per :
- acquisto di materie prime e materiale di consumo inerenti al processo produttivo
- utenze e canoni garanzie assicurative
- prestazioni di servizi
Per accedere alle agevolazioni è necessario presentare a Sviluppo Italia la domanda completa dell'idea imprenditoriale e alcuni allegati. Che cosa finanzia Sviluppo Italia:
-acquisto di attrezzature, macchinari, impianti e allacciamenti.
Le domande per ricevere le agevolazioni devono essere fatte ai franchisor convenzionati.

Torna su

 

 

La banca Unicredit


Prevede, per l'avvio di un accordo con una rete franchising una precedente valutazione della singola formula di affiliazione in tutte le sue componenti : analisi del contratto, servizi resi al franchisee, performance di vendita conseguite dagli affiliati già operativi, e da ulteriori elementi specifici della formula di franchising. Le linee di credito messe a disposizione del franchisee sono rivolte al finanziamento degli investimenti necessari per realizzare il punto vendita  (in media sino al 70 % dell'investimento); La durata del finanziamento é in linea con quella del contratto di franchising con rimborso della rata mensile o trimestrale, mentre le condizioni variano da convenzione a convenzione.
In abbinamento al finanziamento le convenzioni prevedono formule di conto corrente dedicate, condizioni POS e (ove richiesto dal franchisor) per il rilascio di fideiussioni in favore del franchisor.L'offerta è rivolta ai franchisor e si occupa dello sviluppo di accordi di collaborazione orientati al finanziamento di nuovi affiliati. Tra i prodotti:
- Conti correnti per l'impresa
- Finanziamenti

Torna su

 

 

La BNL


L'offerta commerciale di BNL è rivolta agli imprenditori aderenti ai network commerciali degli associati a Fif (Federazione Italiana Franchising) e Confimprese. I servizi proposti consentono di finanziare fino all'80% dell'investimento. Conti correnti per l'impresa:  BNL offre alle imprese di settore un conto corrente a canone fisso di 45 euro al mese.
Finanziamenti: credito semplice e leasing.
Il credito semplice viene concesso per:
- spese di start up della franchise: fee d'ingresso, royalties, allestimento/arredo, acquisto
- merci, ristrutturazione locale, gestione dei flussi di cassa
- acquisto impianti, macchinari automezzi
- acquisto e ristrutturazione immobili
- adeguamento locali e leggi sulla sicurezza
- adeguamento impianti e leggi ambientali
- spese per la ricerca e sviluppo, pubblicità, acquisto brevetti, scorte straordinarie.

Torna su

 

 

 I finanziamenti europei


L'Unione elabora dei programmi quadriennali per l'attuazione della politica di ricerca e sviluppo tecnologico nel proprio territorio. Il Programma Quadro definisce una serie di priorità tematiche, cioè settori di ricerca oggetto privilegiato dei finanziamenti, che sono:
- scienze della vita, genomica e biotecnologie per la salute
- tecnologie per la società dell'informazione
- nanotecnologie e nanoscienze
- aeronautica e spazio
- qualità e sicurezza alimentare
- sviluppo sostenibile, cambiamento globale ed ecosistemi
- cittadini e governance nella società della conoscenza
In questi ambiti le Pmi (unitamente a grandi imprese, università, organizzazioni internazionali e istituti di ricerca), aventi sede in un Paese dell'Unione, possono chiedere un sostegno finanziario all'Unione, sulla base di un invito specifico pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Comunità Europea (GUCE). I progetti comunitari, generalmente, devono sempre prevedere il coinvolgimento di soggetti appartenenti ad almeno tre Paesi membri. Caratteristica dei finanziamenti comunitari è quella di richiedere un progetto sviluppato a un livello di dettaglio molto approfondito. I progetti presentati possono assumere varie forme in funzione delle quali sono previste specifiche modalità di aiuto.

Torna su




Franchising Viaggi e Turismo
Il  più  grande  network  italiano di  Agenzie  Viaggi  in Franchising.  Fondato nel 1988 a Verona. ...
Franchising Viaggi e Turismo
5 MOSSE PER ENTRARE NEL TURISMOE CAMBIARE LA TUA VITA Siamo orgogliosi di presentare la possibilità per poter aprire un’agenzia di ...
Franchising Viaggi e Turismo
Entra nel network di Gruppo Info Vacanze Apri un’agenzia di viaggi in franchising nella tua città con delle condizioni veramente vantag...
Franchising Scommesse sportive
  Affidati alla nostra esperienza quale azienda leader del settore delle scommesse sportive, poker e casino’ online autorizzata AAMS per r...
Franchising Yogurterie/Gelaterie
YO ! I LOVE YO.IT è il franchising ideale per entrare dalla porta principale nel mondo dell'imprenditoria con un'idea vincente e nuova, con una...
Franchising Yogurterie/Gelaterie
Apri la TUA gelateria con solo 4.900 euro, invece di 19.900; Approfitta di questa irripetibile promozione valida fino al 30 novembre 2014; Se vuoi...




OFFERTE FRANCHISING IN ALTRI SETTORI:

Abbigliamento; Abbigliamento Intimo; Accessori Moda e Gioielli; Agenzie Matrimoniali; Alimentari e Enoteche; Amministratori condominio; Animali Domestici; Animazione e spettacolo; Arredamento; Automobili, Moto e Accessori; Bar e Ristoranti; Bellezza e salute; Calzature e Borse; Centri Divertimento; Centri specializzati; Cliniche Odontoiatriche; Cosmetici e Profumeria; Detersivi alla spina; Distributori Automatici; Edilizia e Servizi per la casa; Energia; Fiori e Piante; Format Innovativi; Infortunistica; Intermediazione Immobiliare; Internet e Computer; Lavanderie e Lavasecco; Marketing e Comunicazione; Negozi Commercio specializzato; Oggettistica Casa e Cucina; Opportunità in Franchising; Oro - Compro Oro; Pubblicità; Pulizie; Retail; Rigenerazione cartucce; Ristoranti e Pizzerie; Sartorie; Scommesse sportive; Scuole e Formazione; Servizi di Business; Servizi di consulenza; Servizi finanziari; Servizi per la persona; Servizi postali; Sigarette Elettroniche; Sport e tempo libero; Stampa su ceramica; Telefonia; Varie; Viaggi e Turismo; Viaggi e Turismo Online; Video e Fotografia; Videogiochi; Yogurterie/Gelaterie;