HOME | CHI SIAMO | NEWSLETTER | PUBBLICITA' SU QUESTO SITO | PRESENTAZIONE FORMAZIONE | PRESENTAZIONE FRANCHISING | CONTATTI | Seguici su Facebook    Seguici su Twitter
Franchising Pubblicitá Lezione 4 - Cosa sarà meglio scegliere?

Franchising Pubblicitá

Il franchising pubblicitá ti permette di aprire un´attivitá in autonomia, di diventare imprenditore avvalendoti dei servizi e del Know-how di un marchio giá affermato. L´apertura di un franchising nel settore pubblicitá ti consente di investire in un ambito stimolante e competitivo, di cui la maggior parte delle imprese, micro, macro e medie hanno compreso l´essenziale ruolo per agevolare la loro visibilitá, riconoscibilitá e successo. 
 Le campagne pubblicitarie in tutte le sue molteplici forme artistiche e creative crescono in modo esponenziale in tutti i settori del mercato, per questo motivo ...continua a leggere  >>>
sempre piú aziende, siano esse di qualunque genere e misura si rivolgono a societá, agenzie di pubblicitá e chiedono loro una consulenza qualificata.
Sia che tu voglia aprire un´agenzia di pubblicitá a Trieste o un franchising pubblicitá ad Ancona piuttosto che a Cosenza, godrai sempre della supervisione dell´azienda affiliante (franchisor), ma sarai soltanto tu, il coordinatore (franchisee) del tuo punto vendita, e sarai tu, in piena autonomia, a disporre cosa sará piú favorevole per il progresso ed il buon rendimento della tua piccola impresa.
Su Lavoroeformazione trovi le delucidazioni in merito al ...continua a leggere  >>>
franchising pubblicitá ed in merito a contratti e agevolazioni inerenti i punti vendita in franchising. Il servizio gratuito newsletter ti tiene inoltre sempre aggiornato sulle ultime proposte ed offerte, sia in relazione al franchising pubblicitá sia in relazione alle offerte di affiliazione in altri settori. Clicca sul logo o sul nome dell'azienda per consultare le schede complete (investimenti, requisiti, royalty forniture, zone libere, pubblicità) dei franchisor che offrono la possibilità di aprire un Franchising nel settore Pubblicitá.  

Lezione 4 - Cosa sarà meglio scegliere?

Lezione 4
COSA SARÀ MEGLIO SCEGLIERE?
  Quali sono i criteri da adottare per scegliere tra le numerose alternative offerte dal mercato? Di fronte a numerose alternative presenti sul mercato, spesso il futuro potenziale affiliato non sa quali criteri adottare per effettuare una scelta.
Il primo passo è guardarsi dentro e capire quali sono le motivazioni alla base della scelta:
DESIDERA RICONVERTIRE UN’ATTIVITÀ GIÀ ESISTENTE?    Soprattutto in tempo di crisi, la difficoltà di capire come far evolvere la propria attività commerciale spinge alcuni ...continua a leggere  >>>

imprenditori a ricercare nel franchising una valida strada per il proseguimento della loro attività, mettendosi al riparo sotto un MARCHIO NOTO ed un’assistenza costante.
VUOLE DIVERSIFICARE LA PROPRIA ATTIVITÀ IMPRENDITORIALE?    Altri imprenditori indipendenti, con una attività già avviata, scelgono la formula del franchising come strumento di diversificazione e di ampliamento della propria attività.
HA UNA DISPONIBILITÀ DI CAPITALE E VUOLE FARE UN INVESTIMENTO?  Al franchising, spesso si avvicinano potenziali investitori che valutano la convenienza ad investire e vedono ...continua a leggere  >>>

proprio in questo format un’alternativa rispetto ai classici investimenti, quali il settore immobiliare o l’acquisto di azioni o titoli di Stato.
NON RIESCE A TROVARE UN LAVORO TRADIZIONALE E QUINDI L’ATTIVITÀ IN FRANCHISING DIVENTERÀ IL SUO LAVORO ESCLUSIVO?   L’investimento iniziale è spesso rappresentato dai risparmi che il potenziale franchisee impegna per assicurarsi un futuro. Chiarita la ragione per cui il potenziale franchisee ha deciso di affacciarsi a questo settore, restano altri “inquietanti” interrogativi: La domanda che il franchisee deve porre a se stesso è in ...continua a leggere  >>>

primo luogo:  

“SONO TAGLIATO PER FARE L’IMPRENDITORE?” Deve valutare la sua propensione al rischio, la sua capacità di relazionarsi agli altri, il proprio carattere ed in particolare le doti di tenacia e fiducia in se stesso ed infine, ma probabilmente primo per importanza, la sua disponibilità di capitali. Senza soldi non si va da nessuna parte e non tutti sono nati per fare gli imprenditori!
Il futuro franchisee deve, tra l’altro, riflettere sulla sua effettiva motivazione:
quanto è forte il suo desiderio di autonomia?
Quanto è importante per lui trovare un partner ...continua a leggere  >>>

(franchisor) che possa fornirgli indicazioni dandogli una maggiore sicurezza nell’avvio e nella gestione della sua attività?
Quanto è disposto ad occuparsi solamente della gestione e quanto invece vorrebbe avere anche voce in capitolo sulla strategia?
Quanto conosce il mercato locale? È in grado di affrontarlo autonomamente o, in alternativa, con il supporto di un partner?
La risposta a molti dei suddetti quesiti è da trovarsi nella formula del franchising e dei meccanismi che la governano: se quindi avete letto le lezioni precedenti potrete darvi delle risposte per poi proseguire nella lezione.   Il ...continua a leggere  >>>

passaggio successivo è quello di conoscere e verificare nel dettaglio il package franchising, cioè il “pacchetto” che viene offerto dal franchisor: capire cosa è incluso e cosa invece no, quali servizi sono erogati, quali di questi sono gratuiti e quali invece sono a pagamento, quali supporti sono offerti dalla sede centrale in fase di avvio, di lancio e in maniera continuativa durante tutto il corso dell’attività.
Una volta chiarito questo aspetto vanno poi approfonditi i temi economici e legali. Si tratta di una fase estremamente delicata nella quale sarebbe opportuno essere assistiti da un tecnico competente.
continua a leggere  >>>

/> Una volta firmato il contratto non è facile involare la non conoscenza delle clausole o di altri elementi che si credevano differenti da come si sono effettivamente presentati e richiedere, di conseguenza, la risoluzione del contratto stesso. Effettuate anche queste valutazioni, rimane forse il quesito più importante:  il settore scelto è quello che offrirà le maggiori soddisfazioni? A questo punto indubbiamente subentrano anche alcune valutazioni di carattere strettamente personale mentre altre riguardano più da vicino la situazione del mercato.
Tra le prime il franchisee deve chiedersi cosa gli piace fare, verso ...continua a leggere  >>>

quale settore si sente più portato e anche quali spazi personali si vuole ritagliare; inutile ad esempio scegliere un franchising immobiliare se l’attitudine del franchisee è per il mondo del turismo, verso il quale nutre una sincera passione. Non è consigliabile aderire ad una formula di franchising nel settore della ristorazione se il franchisee desidera del tempo libero nelle pause pranzo e la sera, sarebbe meglio cercare un’attività di vendita che abbia orari consoni alle sue esigenze. Tra le seconde, le valutazioni del mercato, bisogna tener conto delle concentrazioni di settore, quante catene esistono nello stesso ...continua a leggere  >>>

settore e quale spazio di mercato offre; anche qui l’esempio dell’agenzia di viaggi o di quella immobiliare è calzante: Come valutare un’offerta di franchising da parte di un’agenzia viaggi in un momento in cui il viaggio “fai da te” organizzato via internet sta conoscendo segmenti di clientela sempre più ampi, che erodono quote di mercato alle tradizionali agenzie? Come valutare un’offerta di franchising di un’agenzia immobiliare quando l’indice di concentrazione del settore mostra che le offerte di franchising in questo comparto sono molte decine, forse centinaia e quando come ...continua a leggere  >>>

concorrenti, oltre alle agenzie indipendenti, ci sono tutta una serie di intermediari non in regola ma che comunque operano nel mercato?   queste considerazioni da sole non possono far scartare la scelta di intraprendere la strada del franchising, ma si prestano ad approfondimenti per capire come il franchisor si sia organizzato per risolvere i problemi legati al calo della domanda o ad una situazione di ipercompetizione.   Tuttavia resta di fatto che ciò che conta sono i numeri, pertanto non si può prescindere dalle valutazioni economiche ed è proprio per questo che sarà utile per il franchesee analizzare, o ...continua a leggere  >>>

farsi aiutare, nell’analisi dei bilanci del franchisor.
Molte informazioni potranno emergere da questa analisi e potranno indurre il franchisee ad orientarsi verso il si oppure a rifiutare la proposta. Legate strettamente al tema economico saranno le domande riguardanti il progetto di franchising che viene proposto. Nei colloqui di valutazione della potenziale offerta è fondamentale che il franchisee ponga domande precise per scoprire quale realtà si cela dietro le apparenze:
Da quanti anni opera il franchisor, quanti franchisee ha, in quali tempi è avvenuto lo sviluppo? E poi ancora, quanti sono i franchisee cessati negli ...continua a leggere  >>>

ultimi anni?
Constatare delle rapide crescite è sicuramente indice di successo ma è anche importante capire come si regge la struttura del franchisor: la catena di Sant’Antonio come sistema per finanziare il franchisor attraverso il pagamento del diritto d’entrata è un’esperienza spiacevole che qualche volta si è affacciata nel mondo del franchising.
Allo stesso modo un significativo numero di defezioni e chiusure può essere un indicatore della difficoltà di adattamento della formula, di scarsa redditività o di insoddisfazione da parte dei franchisee.
Un ulteriore approfondimento deve ...continua a leggere  >>>

cercare di chiarire in cosa consiste l’offerta, quali sono i marchi che potranno essere utilizzati, qual è l’effettiva originalità del know how che viene ceduto, quali servizi renderanno “speciale” la partnership con il franchisor? È fondamentale che l’offerta abbia qualcosa di speciale e di caratterizzante, qualcosa che la renda “unica” e che costituisca un meccanismo di attrazione per il cliente e di riconoscibilità della formula. Un’altra domanda che è necessario porsi: qual è il livello di soddisfazione degli altri franchisee che già fanno parte della catena? La ...continua a leggere  >>>

trasparenza del franchisor diventa un elemento fondamentale per capire il reale funzionamento della rete: attenzione se il franchisor fornisce un elenco incompleto o se spinge per far vedere solo alcuni franchisee e ne sconsigli altri:  
Bisogna sentire tutte le campane!!! A supporto di tutte queste verifiche sul campo ci sono comunque le associazioni di categoria che permettono di verificare le informazioni raccolte e forniscono suggerimenti utili per arrivare alla scelta definitiva.

   
UNA INIZIATIVA NATA DALLA COLLABORAZIONE TRA:
RDS CONSULTING, FRANCHISING & TRADE 2010 E ...continua a leggere  >>>

WWW.LAVOROEFORMAZIONE.IT

 
  PAGINA PRECEDENTE
PAGINA SUCCESSIVA  

Elenco marchi presenti nel settore Franchising Pubblicitá



Franchising Marketing e Comunicazione
IL NUOVO FRANCHISING DI COMUNICAZIONE E MARKETING Naturale evoluzione dell’agenzia Open Mind Service, Om+ riunisce società di consulen...




OFFERTE FRANCHISING IN ALTRI SETTORI:

Abbigliamento; Abbigliamento Intimo; Accessori Moda e Gioielli; Agenzie Matrimoniali; Alimentari e Enoteche; Amministratori condominio; Animali Domestici; Animazione e spettacolo; Arredamento; Automobili, Moto e Accessori; Bar e Ristoranti; Bellezza e salute; Calzature e Borse; Centri Divertimento; Centri specializzati; Cliniche Odontoiatriche; Cosmetici e Profumeria; Detersivi alla spina; Distributori Automatici; Edilizia e Servizi per la casa; Energia; Fiori e Piante; Format Innovativi; Infortunistica; Intermediazione Immobiliare; Internet e Computer; Lavanderie e Lavasecco; Marketing e Comunicazione; Negozi Commercio specializzato; Oggettistica Casa e Cucina; Opportunità in Franchising; Oro - Compro Oro; Pubblicità; Pulizie; Retail; Rigenerazione cartucce; Ristoranti e Pizzerie; Sartorie; Scommesse sportive; Scuole e Formazione; Servizi di Business; Servizi di consulenza; Servizi finanziari; Servizi per la persona; Servizi postali; Sigarette Elettroniche; Sport e tempo libero; Stampa su ceramica; Telefonia; Varie; Viaggi e Turismo; Viaggi e Turismo Online; Video e Fotografia; Videogiochi; Yogurterie/Gelaterie;